Google – L’ultimo doodle è un gioco di ruolo a tema Olimpiadi

Google - L'ultimo doodle è un gioco di ruolo a tema Olimpiadi

In occasione delle Olimpiadi Google sviluppa “Doodle Champion Island Games”

Nella giornata di venerdì 23 luglio 2021 hanno avuto inizio le Olimpiadi di Tokyo 2020(+1) e Google ha ben pensato di omaggiarle dedicandogli un fantastico e nuovo doodle. Si tratta di un vero e proprio mini gioco di ruolo multi-evento ispirato ai giochi olimpici e alla meravigliosa città che coraggiosamente ne ospita questa prima edizione “post-covid”. Vediamo un po’ cosa ci ha riservato Google per celebrare quest’occasione!

Cos’è un doodle

Nel caso in cui non lo sapeste, un doodle è un format che si basa su un’alterazione artistica e temporanea del logo presente nell’interfaccia di Google, con il preciso scopo di celebrare e onorare una ricorrenza, un particolare tema sociale o evento. Questo può essere sia un’immagine che una breve e graziosa animazione. Nel caso delle Olimpiadi di quest’anno Google ha superato tutte le aspettative, dedicandosi allo sviluppo di un magnifico gioco di ruolo con le illustrazioni che riprendono abbastanza lo stile dei videogiochi anni 90.

Non è certamente la prima volta in cui Google propone un contenuto di tipo video ludico ma in questo caso, la cura e l’aspetto di quello che analizziamo oggi rappresentano una più che gradita e inaspettata novità.

google doodle Champion Island Games gioco di ruolo olimpiadi

Doodle Champion Island Games

Da come avrete intuito, “Doodle Champion Island Games” è il titolo del doodle in questione. Aprendo la pagina iniziale di Google Chrome, ci comparirà il logo nella versione aggiornata in vista delle Olimpiadi. La scritta “Google” ci si presenta in una curiosa versione riprodotta in pixel art sotto la quale compare un tasto play che, se cliccato, da il via a un filmato dalla durata di un minuto che ci introduce al nuovo videogioco, dandoci un primo assaggio delle illustrazioni che seguono completamente lo stile dell’animazione tipica giapponese.

Omaggio a Tokyo

Il video che abbiamo la possibilità di visionare cliccando sul doodle ci presenta la gatta Lucky, un’apprendista ninja protagonista di quest’esperienza. E’ evidente la cura con cui sono stati delineati i tratti distintivi tradizionali giapponesi: la cultura nipponica è presente dalla scelta dell’animale protagonista del gioco fino ad arrivare alle ambientazioni e alle meccaniche peculiari dei giochi di ruolo di origine giapponese come l’esempio della visuale aerea.

google doodle Champion Island Games gioco di ruolo olimpiadi

Come si gioca

Gettatasi nel suo incredibile viaggio alla volta dell'”Isola dei Campioni” (Champion Island), la protagonista Lucky in un dialogo iniziale con i primi personaggi che incontrerà dovrà scegliere a quale squadra unirsi tra quelle Rossa, Blu, Verde e Gialla. Durante il suo percorso Lucky dovrà cimentarsi con vari sport olimpici attraverso dei mini giochi, ai quali si può tranquillamente giocare sia col touchscreen che con una tastiera. Il punteggio cumulato dai risultati delle partite ai vari mini giochi verrà attribuito non solo alla nostra già amata gattina ninja ma anche alla squadra a cui abbiamo deciso di appartenere nel dialogo iniziale.

I punti delle varie squadre vengono memorizzati in una classifica globale e costantemente aggiornati. Lo scopo del gioco è quello di far trionfare Lucky in più discipline possibili e farle ottenere le sette medaglie in palio sull’Isola. Il tempo complessivo necessario per completare il gioco dovrebbe essere di circa 60 minuti. Non ci resta che dedicarci quest’ora di allegria godendoci le sfide che affronteremo in compagnia di Lucky, rendendo più “nostre” le Olimpiadi, senza sentire la distanza che ci separa da Tokyo e soprattutto rendendoci partecipi di un evento sia sportivo che culturale così importante per tutto il mondo.

google doodle Champion Island Games gioco di ruolo olimpiadi

L’articolo finisce qui. Siamo davvero felici per l’iniziativa presa da Google che rende noi tutti protagonisti delle odierne Olimpiadi cercando di sdrammatizzare la difficoltà per tutti gli atleti di gareggiare in assenza di pubblico e quindi del calore dei propri tifosi.

Se volete saperne di più seguiteci su Instagram ed entrate nel nostro canale Telegram per seguire insieme lo sviluppo delle varie competizioni approfittandone per avere notizie su tutti i vostri giochi preferiti.

Se questo è stato di tuo gradimento, leggi anche il nostro articolo “Xiaomi entra nella blacklist: perderà i servizi Google?”

guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi commenti