Boom Beach Frontlines Gameplay Ufficiale - È un mix tra MOBA e Battle Royale

Boom Beach Frontlines Gameplay Ufficiale – È un mix tra MOBA e Battle Royale

Boom Beach Frontlines si dimostra in un secondo sneak peek con un gameplay di gioco

È arrivato il secondo sneak peek di Boom Beach Frontlines! Non ci aspettavamo di vedere un gameplay, ma ecco un vero e proprio footage di gioco in cui possiamo vedere come funzionerà, più o meno, il gioco. Sono due brevi video in cui le due truppe mostrate ieri vengono giocate nel campo di battaglia.

Il tipo di gioco

Solo vedendo entrambi i video possiamo tirare su due somme riguardo alla tipologia di gioco. Infatti, il core gameplay sembrerebbe avvicinarsi molto ad un MOBA ma anche ad un Battle Royale. L’assaltatore, nella prima clip, viene guidato dal player in una mini mappa con visuale dall’alto, alla ricerca di nemici (multiplayer) da combattere con le proprie abilità e attacco base.


Nella seconda clip, invece, abbiamo chiaramente davanti una base nemica da combattere. Sembra proprio un gioco stile league of legends, dove ci troviamo in un’ampia mappa in cui, oltre ad eliminare i nemici, dovremo distruggere la base nemica, più precisamente una super torre che anch’essa colpisce i nemici che si avvicinano.

boom beach frontlines

I comandi e il campo di battaglia

Veniamo, in breve, ai comandi di gioco, che sembrano essere pochi e intuitivi. Oltre al classico tasto direzionale, c’è quello per mirare e sparare, proprio come su Brawl Stars. Nella parte superiore a sinistra c’è un timer, un countdown al rovescio che, nella clip dell’assaltatore, è di 3:50. Partite che durano poco? Non possiamo ancora esserne sicuri.

Sempre nella parte in alto a sinistra ci sono anche i tasti A e B, che non siamo sicuri possano riferirsi alle abilità ma piuttosto potrebbero essere in qualche modo relazionati alle basi nemiche da raggiungere, dal momento che sulle stradine del campo di battaglia troviamo delle indicazioni che riportano le stesse due lettere. Nella mappa sono presenti anche ostacoli tra cui alberi, casette e rampe dietro la quale ripararsi dai colpi del nemico.

Ma c’è anche un punteggio nella parte in alto a destra, che aumenta quando colpiamo il nemico. Probabilmente si tratterà della ricarica dell’abilità speciale di ogni singolo personaggio del gioco. Per il momento ne abbiamo visti due: l’Assaltatore e l’Auto blindata, e ce ne saranno altri annunciati nei prossimi giorni.


Sembra un gioco interessante che ha da offrire qualcosa che altri non hanno. Ci allontaniamo dunque, per fortuna, dal classico stile di gioco di Clash of Clans, Royale o altri.

Fateci sapere cosa ne pensate, vi aspettiamo domani con un altro sneak peek del gioco. Siamo curiosi di scoprire di più! Ci trovate anche su Telegram e su FB.