Spotify suggerirà musica in in base alle nostre emozioni

Spotify

Spotify, la celebre piattaforma di streaming musicale, sta per introdurre una nuova funzionalità.

Come già detto Spotify è in procinto di introdurre una nuova funzionalità. Questa nuova funzionalità suggerirebbe nuove canzoni in base alle emozioni, attraverso appositi algoritmi che percebirebbero la voce dell’ascoltatore e, di conseguenza, tutte i segni di stress, tristezza, felicità, allegria e chi ne ha più ne metta.

Il brevetto di questa nuova feature è stato depositato già nel 2018, ma non ne abbiamo sentito parlare sino ad oggi, dunque possiamo sperare che in questo intervallo di tempo la nuova funzionalità sia stata perfezionata al meglio.

Spotify

“È normale che un’applicazione di streaming multimediale includa funzionalità che forniscono consigli multimediali personalizzati sull’ utente.”. Ciò quanto ha spiegato Spotify nella sua applicazione.

Potreste chiedervi come avverrà il riconoscimento del mood qualora l’ascoltatore non parlasse. Ecco, il brevetto parla di questa nuova funzione karaoke, con la quale l’utente accompagnerà l’artista nella riproduzione del proprio brano preferito, figo no?

Spotify

Spotify sta davvero facendo dei passi da gigante, a settembre di quest’anno ha introdotto tantissime nuove funzionalità e le novità non sembrano esaurirsi con questo riconoscimento in base alle emozioni. Tra gli altri obiettivi dell’app svedese è previsto anche un algoritmo che riprodurrà le canzoni in base alla propria velocità di corsa; è più complicato a spiegarlo che a capirlo praticamente, sfortunatamente per quello dovremo aspettare.

Spotify
Il brevetto della nuova funzionalità

Ovviamente tutte queste novità comporteranno delle nuove autorizzazioni da concedere a Spotify, che speriamo rimanga illesa da attacchi hacker. Tuttavia qualora non si volesse sfruttare la suddetta funzionalità, e tutte quelle precedenti e successive, si potranno tranquillamente negare le nuove autorizzazioni, continuandosi a godere come al solito la propria musica.

Dunque non ci resta altro che aspettare e sperare che il riconoscimento sulle emozioni non si riveli un flop, a me personalmente intriga molto e sarebbe davvero interessante scoprire nuova musica “tarata” dal momento in cui mi trovo a ricercarla. Voi cosa ne pensate? Continuate in ogni caso a seguirci e date uno sguardo ad Instagram e Telegram, dove è presente un gruppo di appassionati.

Leggi anche: Telegram permette di importare le chat da Whatsapp

guest
8 Commenti
Recenti
Nuovi Più votati
Inline Feedbacks
Vedi commenti
Darken

bello

⚡/ZEUS⚡

Che figata!!!!!

Amer

Già?

Daniele

Figo. Progressi necessari per battere la concorrenza Amazon.

Amer

😍😍

Matteo

😯wow

Fernando

Allora per me che sono depresso avrò una lista piena di canzoni
sad 😂

Nicholas Graziano

Figata!