Legends of Runeterra – Il gioco dell’anno?

Legends of Runeterra

Legends of Runeterra, il gioco di carte Riot Games, è stato nominato da Apple “Gioco dell’anno”.

Proprio così, Legends of Runeterra, uno dei giochi mobile di Riot Games, è stato nominato da Apple, su App Store, “Gioco dell’anno”. Legends of Runeterra è un gioco di carte di Riot Games, dove abilità, creatività e intelligenza sono le determinanti delle vittorie. Cos’ha di speciale questo gioco? Semplice, gli iconici personaggi di League of Legends, presenti anche qui, prima di essere presenti su Wild Rift. Ecco un’idea del gioco, proprio qui di seguito.

In ogni caso non è necessario che si abbia giocato in precedenza a League of Legends, sebbene infatti questo titolo mobile sia ambientato in un mondo ormai presente da 10 anni, non è necessario conoscere gli storici personaggi e le loro abilità, anche perché Legends of Runeterra continua ad introdurre personaggi del tutto nuovi.

Legends of Runeterra

Per quanto riguarda il gameplay, l’obiettivo generale di una partita è più o meno lo stesso degli altri giochi di carte; ogni giocatore porta un mazzo di 40 carte preselezionate e affronta un avversario fino alla morte. Il tutto fino allo sfinimento, consentendo di lanciare incantesimi e scegliere come attaccare o difendere. La partita viene vinta o persa quando un combattente riduce la salute del Nexus avversario da 20 a 0.

Legends of Runeterra

Ovviamente i turni sono scanditi dal mana, che aumenta di un’unita ad ogni turno giocato. Si tratta di un gameplay risultante essere un misto tra due titoli conosciutissimi: Heartstone e Magic! In Legends of Runeterra infatti potrete scegliere in che modo le vostre unità bloccheranno gli attaccanti nemici.

Oltre alle determinanti di cui parlavo all’inizio, la capacità di rispondere immediatamente è fondamentale in Legends of Runeterra. Il suo gameplay vuole essere come una conversazione tra i giocatori, piena di scambi e interazioni, al contrario di un dibattito di discorsi a duello. Si tratta dunque di un gameplay davvero frenetico, che non vi permetterà di distogliere lo sguardo dallo schermo per nemmeno un attimo.

In questo titolo mobile, ormai eletto “gioco dell’anno” da parte di App Store, potrete scegliere tra 24 campioni da includere nel mazzo, tutti con meccaniche uniche ispirate alle loro abilità originali in League of Legends. I campioni durante le partite, se giocati con astuzia, salgono di livello e diventano ancora più epici.

Legends of Runeterra

I vari personaggi e le carte provengono da una regione di Runeterra. Al lancio avrete accesso alle carte di sette regioni principali: Demacia, Noxus, Freljord, Piltover e Zaun, Ionia, Isole Ombra e la nuova Bilgewater. Ogni regione ha uno stile di gioco particolare e un vantaggio strategico, ma le cose si fanno interessanti quando proverete a combinarne due. C’è un mazzo per ogni stile e personalità, ma toccherà a voi trovare le carte giuste per la strategia vincente.

Le strade per la vittoria sono molte. Puntate sulla creatività, perché il modo in cui costruirete il vostro mazzo dipende solo da voi, così come il modo in cui otterrai le carte.

Legends of Runeterra

Non importa vittoria o sconfitta, ogni battaglia porta esperienza e progresso, e sopratutto tanto divertimento per gli appassionati. Scegliete la regione che vorrete esplorare per prima e sbloccate le carte che più vi ispirano, cambiando regione tutte le volte che desiderate. Inoltre, una volta alla settimana, sbloccherete anche degli scrigni dal Forziere. Il cammino dipende solo da voi. Dai campioni al combattimento, dalle regioni alle reazioni. Ogni scelta che farete è un’opportunità per diventare leggenda all’interno di Legends of Runeterra.

Direi quindi che Legends of Runeterra si è meritato la nomina di “Gioco dell’anno”, provare per credere. Riot Games offre titoli di qualità e Legends of Runeterra è uno di quelli.

Legends of Runeterra è disponibile gratuitamente su iOS e Android.

Cosa ne pensate di questo pluripremiato titolo mobile? Se volete essere aggiornati fatecelo sapere, continuate a seguirci e date uno sguardo ad Instagram e Telegram, dove è presente un gruppo di appassionati.

Leggi anche: Just Cause Mobile è in arrivo su iOS e Android!