Cosa aspettarsi da: La Casa di Carta 4

Cosa aspettarsi da: La Casa di Carta 4

La Casa di Carta 4 finalmente su Netflix

La Casa di Carta, serie tv ideata da Alex Pina, ormai da tempo è un punto fermo, amatissimo nel mondo di Netflix e delle serie in generale. Giunti alla quarta stagione vi starete chiedendo, chissà cosa si sono inventati questa volta! Bè diciamo che ancora una volta il pubblico si aspetta un mantenimento solido dei propri standard e di quello che più ne caratterizza lo show, ovvero un sapiente mix di novità e tradizione che vanno susseguirsi con tante, ma soprattutto diverse tra loro, emozioni.

Cosa aspettarsi da: La Casa di Carta 4

Siamo sempre rimasti tutti incuriositi dalle prodezze, dalla forte ambiguità e follia dei nostri amati “ladri in rosso”, la serie spagnola è riuscita a farci amare ogni singolo personaggio, forse un po’ meno “Arturito”, e forse un po’ più “Berlino”, ma tralasciando questo, La Casa di Carta è diventata un vero e proprio fenomeno mediatico in tutto il mondo. Le prime due parti della serie sono state rese disponibili in Italia, rispettivamente, nel dicembre 2017 e aprile 2018, mentre la terza è arrivata lo scorso anno. L’obiettivo della banda è sempre stato quello di stampare quanto più denaro possibile, arricchirsi senza rubare e guadagnare il consenso del popolo tramite una politica di non violenza, che però qualche volta tende a cambiare.

Finalmente, dunque, l’attesa è praticamente finita e tutti i fan della serie sono pronti a rivedere i loro beneamati rapinatori con la maschera di Dalì, nuovamente in azione. Ma questa volta non saranno i rapinatori che si trovano dentro la Banca Centrale di Spagna, dalla parte sbagliata, ma uno Stato che tortura e mette sotto i piedi la Costituzione, quindi l’obiettivo della banda sarà la sopravvivenza!


0%
0%
0%