Activision rinvia fino a data da destinarsi il lancio della stagione 7 di Call of Duty Mobile

In questi giorni di tensione negli Stati Uniti per via dell’ingiustizia e della discriminazione, i grandi colossi hanno mostrato il loro sostegno verso questa protesta.
Questa volta è Activision Blizzard che decide di dire la sua tramite un annuncio su Twitter: “Oggi, e sempre, sosteniamo tutti coloro che si oppongono al razzismo e alla disuguaglianza. Non c’è posto per esso nella nostra società o società. Black lives matter.” Questa è la traduzione dell’annunciato pubblicato su Twitter.

Call of Duty Mobile annuncio

In questa prima settimana di Giugno era previsto il lancio della settima stagione di Call of Duty Mobile e della quarta stagione 4 di Call of Duty: Warzone ma proprio per questo periodo di tensione, è stato rinviato il tutto fino a data da destinarsi.
Molto probabilmente (ci auguriamo) saranno numerosi altri i colossi che seguiranno questa decisione in segno di solidarietà.